Storia dell'Associazione Stampa

L’associazione Sportiva Dilettantistica Ice In Line Imola è nata il primo aprile 2004 dall'unione della maggioranza degli associati della "storica" Imola Ghiaccio e un folto gruppo di appassionati di hockey a rotelle e sul ghiaccio.

 

Lo scopo principale della nuova associazione è quello di promuovere tutte le attività rotellistiche e sul ghiaccio (Pattinaggio, Hockey, Frestyle, Aggressive, Skateboard, Artistico in Linea ecc...)

 

La fusione è stata decisa per sommare le capacità organizzative, propositive e gestionali delle due Associazioni a garanzia di un futuro sviluppo delle attività, dando soprattutto continuità nel tempo e nei metodi alla nuova proposta poiché permette di realizzare corsi di avviamento, formazione a livello pre-agonistico, formazione a livello agonistico nonché partecipazioni a gare o trofei delle Federazioni o degli Enti a cui si è aderito.

Dal 2020 il direttivo dell'a.s.d. Ice In Line è così composto:

 

Gaddoni Samuele (Presidente)

Gamberini Marco (Vicepresidente)

Fiorani Elisa

Muzzi Riccardo

Betti Carlo

 
Regolamento Interno Stampa

Regolamento interno a.s.d. Ice in Line

 

art.1 – I corsi indetti ed organizzati dalla a.s.d. Ice in Line  hanno lo scopo di  far avvicinare al pattinaggio, hockey, freestyle e le altre discipline rotellistiche un sempre crescente numero di appassionati. In generale i corsi sono rivolti a  tutti, in particolare,  ai giovani/e di età fra i 4 e 15 anni, i quali vengono avviati alla pratica sportiva per un armonioso sviluppo psico-fisico e per un elevato senso di educazione alla vita in collettività.

 

art.2 – I partecipanti ai corsi e agli allenamenti devono:

a) prendere parte alle lezioni con abbigliamento consono che permetta una piena libertà di movimenti;

b) indossare tutte le attrezzature, idonee e conformi ai regolamenti federali della specifica attività, prima dell’ingresso in pista al fine di evitare incidenti per se stessi e gli altri;

c) utilizzare pattini richiesti dai vari settori, chi ne è sprovvisto può usare quelli della società sportiva;

d) osservare, con scrupolo, le direttive degli istruttori e dirigenti;

e) avere rispetto dei locali, degli impianti e delle attrezzature messe a loro  disposizione;

f) corrispondere la quota di frequenza stabilita dal Consiglio Direttivo all’inizio di ogni anno;

 

art.3 – I frequentatori dei corsi sono coperti da polizza assicurativa in abbinamento alla tessera federale o dell'ente di promozione.

 

art.4 – Ice in Line partecipa alle attività, manifestazioni agonistiche e non, della FIHP, FISG e UISP.

 

art.5 – La partecipazione alle attività agonistiche verrà proposta dagli istruttori per gli allievi ritenuti idonei, per i minori di età è tassativo l’accordo e consenso dei genitori.

 

art.6 – E’ fatto obbligo all’atleta presentarsi al campo di gara con materiali ed abbigliamento conformi alle normative vigenti alla specifica specialità, in perfetto ordine e stato, al fine di rappresentare e difendere al meglio i colori sociali.

 

art.7 – Tutti i tesserati possono utilizzare materiali, attrezzature sociali; per tale utilizzo l’associazione potrà richiedere uno specifico contributo forfetario, quantificato con delibera del Consiglio Direttivo. Detti materiali rimangono di proprietà dell’associazione.

 

art.8 –- Il luogo, gli orari ed i giorni delle lezioni dei corsi, degli allenamenti e delle gare, saranno comunicati dalla società in palestra/pista, con avvisi scritti, mail o social.

 

art.9 – Annualmente verrà organizzata la Festa Sociale nella quale il Consiglio Direttivo potrà deliberare specifiche premiazioni per gli atleti partecipanti all’attività agonistica con lusinghieri risultati.

 

art.10 - La società esige massimo rispetto, serietà, comprensione fra istruttori, atleti ed allievi, sia durante i corsi, gli allenamenti e le manifestazioni organizzate e/o partecipate.

 

art.11 - Tutti gli associati, in regola con il pagamento della quota sociale, possono prender parte alle attività  che  l’Ice in Line organizza, promuove o aderisce per raggiungere gli scopi sociali.

 

art.12 – La restituzione della quota di frequenza è prevista solo in caso di interruzione del corso per documentati motivi di salute o ragioni giustificabili (es. cambio abitazione, imprevisti accidentali, ecc.) e soltanto se richiesto entro le prime 2 settimane del corso .

 

 

ALLIEVI ED ACCOMPAGNATORI DEVONO RISPETTARE RIGOROSAMENTE LE SPECIFICHE NORME COMUNALI CHE REGOLAMENTANO  L’USO  DEGLI IMPIANTI  SPORTIVI

 

L’a.s.d. Ice in Line non risponde di eventuali danni a cose o ammanchi che si possono verificare in palestra o pista durante le lezioni, allenamenti, gare,  pertanto si consiglia di non lasciare negli spogliatoi documenti, effetti personali, indumenti di valore.