Pattinaggio Imola

Hockey in Line

SPORT DI TUTTI - Inclusione

Pattinaggio Faenza

Freeride Inline Skating

Progetto Scuole

Pattinaggio Mordano

Freestyle & Aggressive Skate

Sport e Turismo

Corsi SkatePark Russi

Skateboard

Pattinaggio su Ghiaccio

Contenuto Principale

PDF Stampa

Veni vidi vici queste le parole di un certo Giulio Cesare per sancire la vittoria.

Vittoria ancora una volta é stata per il pattinaggio imolese che conquista anzi sbaraglia tutti i suoi avversari al Campionato Interregionale del Centro Italia tenutosi ad Ostia in una delle strutture che ospiterà le Olimpiadi.

Ma eccoli i nostri atleti, baluardi perfetti di un retaggio nobile che senza paura e senza macchia conquistano Roma e qui ne riscrivono la storia.

- Paolo Panini il primo degli alfieri in campo si distingue per tenacia e forza di volontà, conquista un 11 posto nella gara street senior.

- Alessandro Galavotti, reo di vittoria a Trento, semina il panico fra le fila nemiche rimediando un 3 posto nella gara street e un 4 posto nella bowl, risultati sotto stimati ed ingiusti a detta di tutti.

- Ma non c'è spazio per la mera polemica laddove solo gli eroi osano solcare il suolo degli dei e questo é il caso del nostro capitano Jacopo Costa PRIMO nella gara street e secondo nella bowl.

- E in fine Sara Piancastelli la nostra amazzone alla sua prima gara si distingue per il suo coraggio e la tecnica sopraffina 4 posto nella street e 2 nella bowl

Un successo clamoroso che lancia i nostri beniamini nel Panteon riservato alle divinità.

Il prossimo appuntamento sarà Desenzano del Garda a Giugno forza ragazzi prendiamoci tutto FORZA ICEINLINE !!!


 
PDF Stampa

E' stato presentato alla stampa «EDUCARE ALL'APERTO: sport e inclusione si incontrano a Russi», il progetto co-finanziato dalla Società Sport e salute per conto del Dipartimento dello Sport, promosso dall'ASD Ice in line Imola e che vede il Comune di Russi nel ruolo di partner assieme alle società sportive dilettantistiche Arancioni Giovani Falchetti e Outdoor Fitness, alla cooperativa sociale La Pieve (ex Il Mulino), all'Istituto comprensivo A. Baccarini di Russi e all'associazione di volontariato Linea Rosa.

SPORT DI TUTTI è un modello d’intervento sportivo e sociale che mira ad abbattere tutte le barriere di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per le persone e nelle comunità. SPORT DI TUTTI – Inclusione è un’iniziativa promossa dal Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi attraverso il Dipartimento dello Sport, in collaborazione con Sport e Salute Spa, la società dello Stato per la promozione dello sport e dei corretti stili di vita. In tutta l'Emilia Romagna sono 8 i progetti ammessi a finanziamento e quello di Russi è l'unico della provincia di Ravenna.

Il coordinamento dell’iniziativa di Sport di Tutti – Inclusione “EDUCARE ALL’APERTO: sport e inclusione si incontrano a Russi” è a cura della ASD ICE-IN LINE IMOLA in qualità di capofila, e garantisce la promozione, attraverso l’attività fisica gratuita a partire dai 5 anni di età, con una durata biennale, la pratica sportiva e stili di vita sani, un miglioramento delle condizioni di salute e benessere psico-fisico degli individui e di favorire la coesione sociale delle comunità.

A supporto dell’iniziativa, ci sono i seguenti Partner: COMUNE DI RUSSI assieme alle società sportive dilettantistiche Arancioni Giovani Falchetti e Outdoor fitness, alla cooperativa sociale La Pieve (ex Il Mulino), all’Istituto comprensivo A. Baccarini di Russi e all’associazione di volontariato Linea Rosa.

Il Progetto prevede una serie di attività sportive ed extra-sportive gratuite, rivolte in prevalenza ai giovani vulnerabili, ai soggetti fragili e in situazioni di particolare disagio sociale, a rischio di emarginazione e di deprivazione educativa. Per riuscire a intercettare e coinvolgere i ragazzi più in difficoltà, il Comune e la ASD ICE-In Line Imola, collaboreranno con tutti i partners che rappresentano una rete attiva formata da scuola, servizi sociali e associazioni sportive, che possono di volta in volta segnalare i casi a rischio di emarginazione.

“Questo progetto - spiega l'Assessore allo Sport del Comune di Russi, Mirco Frega - vuol dar seguito alle iniziative sportive intraprese dall’Ente comunale già nelle annualità precedenti e che hanno visto protagonisti numerosi giovani del territorio. È infatti fondamentale per questa Amministrazione comunale creare nuove opportunità di aggregazione, socializzazione e partecipazione, soprattutto là dove si rilevano situazioni di disagio economico e sociale. Anche per questo nuovo progetto il fine è promuovere lo sviluppo di relazioni e reti tra i ragazzi e i diversi attori attivi sul territorio, per far riscoprire il senso di appartenenza alla comunità, ma soprattutto per favorire il benessere fisico e psicologico dei soggetti più fragili, attraverso percorsi di inclusione sociale».

“EDUCARE ALL'APERTO: sport e inclusione si incontrano a Russi” è stato avviato lo scorso 4 dicembre 2023, con i corsi di calcio, a cura dell'ASD Arancioni Giovani Falchetti, che nell'arco delle due annualità del progetto prevedono il coinvolgimento di 30 bambini e ragazzi. I corsi si concluderanno con il torneo «Noi siamo pari», finalizzato ad avvicinare i ragazzi e le ragazze ai concetti importanti come le pari opportunità e la lealtà attraverso lo sport. All'organizzazione del torneo collabora l'associazione di volontariato Linea Rosa.

Qui di seguito le attività, sportive ed extra-sportive in programma dalla primavera 2024: Attività sportive: pattinaggio free style, skateboard, calcio a 11, outdoor arrampicata sportiva. Attività extra sportiva: Educazione alimentare, Pattinare per la città (passeggiate per le vie della città sui pattini), Il nostro giardino (progetto di abbellimento degli spazi comuni del cortile della Biblioteca comunale).

SPORT DI TUTTI – Inclusione, in generale, ha l'obiettivo di:

• promuovere, attraverso la pratica sportiva gratuita, un percorso di sostegno e un’opportunità di recupero per soggetti fragili, a rischio di devianza e di emarginazione, inseriti anche in contesti difficili; • favorire l’attività sportiva come strumento di prevenzione, sviluppo e inclusione sociale;

• incoraggiare la realizzazione di attività sportiva che agevoli la partecipazione delle categorie vulnerabili;

• supportare le ASD/SSD e gli Enti del Terzo Settore di ambito sportivo che svolgono attività di carattere sociale sul territorio rivolta a categorie vulnerabili, presso impianti sportivi o in altre strutture di recupero. Le attività sono gratuite, sarà sufficiente recarsi presso il Centro e iscriversi alle attività proposte, seguirà calendario dettagliato delle varie iniziative in programma.

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 339 1912374

Nella foto (di Gianni Zampaglione): da sinistra, i rappresentanti di Outdoor Fitness (Grazia Chichi, Alberto Ghirardini, Daniele Verati - presidente, Maria Utili), Luisa Malacari referente progetto Sport di tutti Inclusione, la Sindaca Valentina Palli, Laura Romoli referente progetto Sport di tutti Inclusione, la vice preside dell'IC Baccarini Lorella Frega, Samuele Gaddoni - presidente ASD Ice in Line Imola associazione capofila del progetto, Mirco Frega Assessore allo Sport, Marcella Domenicali responsabile Area Cultura, Turismo e Sport del Comune, Roberto Monaco referente ASD Arancioni Giovani Falchetti, Marco D'Elia per OrtInsieme - Coop sociale La Pieve (ex Il Mulino)

 

 

 

 

 
Ricerca / Colonna destra

 

CONVENZIONI ATTIVE